Prof. dr. Giovanni Mario MATTIA

Profilo personale:

Nato a Parigi il 5 marzo 1942.

Si laurea in FISICA presso l'Università di Genova (Ph.D.) con indirizzo sperimentale e specializzazione in Fisica Nucleare, Elettronica e Cibernetica;
ha svolto attività di ricerca pre-laurea in ambito universitario in Inghilterra, presso la Sussex University, Physics Dpt. (Solid state) ed in Italia, presso l'Università di Genova, Istituto di Fisica; specialista in acustica e metodologie di misura, dal 1972 ha frequentato numerosi corsi di perfezionamento presso la Bruel & Kjaer A/S in Danimarca sulla strumentazione per la misura e l'analisi dei fenomeni acustici ed ha partecipato ai principali convegni nazionali ed internazionali.

Autore di numerose memorie scientifiche (>100), pubblicazioni e ricerche su:
- inquinamento acustico in ambiente esterno, abitativo e di lavoro, - misura ed analisi del rumore, - misura della potenza sonora, - intensimetria acustica e meccanica, - ergonomia - igiene e sicurezza degli ambienti di lavoro, - manutenzione predittiva, - sismica, - ecografia, - vibrazioni in rapporto alle macchine, alle strutture ed all'uomo, - microclima negli ambienti confinati, - analisi dei gas con tecniche di spettroscopia acustica, - intelligibilità della parola (con il metodo RASTI) - misure di equivalente telefonico, - acustica architettonica, delle sale e dei teatri - prove non distruttive nella manutenzione dei sistemi produttivi e nella conservazione delle opere d'arte, - illuminotecnica, - analisi strutturale e modale, - analisi della voce, ecc.

Attualmente partecipa all'attività di predisposizione di normative tecniche nazionali ed internazionali (membro esperto di acustica) presso l'UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) nelle Commissioni Acustica, Sicurezza ed Ergonomia ;
ha partecipato con la delegazione italiana a Londra alla 24^ riunione plenaria della ISO/TC 43 "Acoustics" ed Ŕ membro del WG 43 della ISO sul rumore aeronautico; è responsabile e collaboratore di vari gruppi di lavoro, ha portato a buon fine la norma UNI 9432 del 1989 "Determinazione del livello di esposizione personale al rumore nell'ambiente di lavoro" che anticipava il DLg. n. 277/91 ed attualmente segue i lavori di altre normative UNI, ISO e CEN.
Collabora con il Ministero dell'Ambiente alla predisposizione di proposte di normative sull'inquinamento acustico del territorio quale membro specialista di acustica delle Commissioni tecniche per i decreti legislativi relativi alla legge quadro 447/95 e per le metodologie di misura ed i criteri di valutazione.
Ha svolto ricerche per conto del C.N.R. presentate negli USA.

È stato preposto responsabile (e membro del consiglio di amministrazione) della Bruel & Kjaer Italiana Srl in Roma che ha diretto e gestito per oltre venti anni (fino al 1995) dove ha conseguito importanti risultati gestionali e dove ha svolto consulenza ed assistenza tecnico-scientifica e commerciale nei vari settori di specializzazione acustica.

Socio effettivo e giÓ Revisore dei conti del Consiglio Direttivo dell'AIA (Associazione Italiana di Acustica) presso il CNR di Roma;
socio fondatore e giÓ vice Presidente dell'ASSOACUSTICI in Milano;
fondatore e Presidente dell'EuroAcustici (Associazione degli Specialisti di Acustica: Suono, Rumore e Vibrazioni) in Roma;
fondatore e giÓ vice Presidente esecutivo dell'AIRS (fino al 23/09/2003) (Associazione Italiana per la Ricerca sulla Sordità) in Roma.
Socio di varie associazioni scientifiche e culturali quali:
AIDII (Associazione Italiana degli Igienisti Industriali);
SIA (Società Italiana di Audiologia);
SIE (Società Italiana di Ergonomia, (membro del Consiglio Direttivo Laziale presso l'UniversitÓ La Sapienza di Roma);
SITI (Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica);
SNOP (Società Nazionale Operatori della Prevenzione negli Ambienti di vita e di lavoro);
SIMLII (Società Italiana di Medicina del Lavoro e Igiene Industriale), ecc..

Ha effettuato attività di ricerca e didattica presso l'Università "La Sapienza" di Roma, l'Università Cattolica e docenza presso varie Università, Istituti Tecnici Professionali Statali, Enti Pubblici e privati.

In campo medico, oltre agli studi sugli effetti del rumore sull'udito, ha sviluppato già nel 1985 le metodiche per il rilevamento acustico oggettivo delle Emissioni Otoacustiche Spontanee, alla base delle più sofisticate tecniche di esplorazione dell'orecchio interno, attualmente in fase di perfezionamento e sviluppo sperimentale presso l'AIRS.
Da tali ricerche sono scaturiti i progetti di SCREENING neonatale in vari ospedali nazionali per evitare che un neonato diventi sordo-muto ed il progetto "ACUFENI" o "TINNITUS" con il conseguimento di risultati eclatanti (olrte 80% dei pazienti con miglioramenti, riduzione o scomparsa del disturbo).

DIMISSIONI DALL'AIRS:
Martedý 23 settembre 2003, ore 16.30, il Prof. Mario Mattia, fondatore e vice Presidente Esecutivo dell'A.I.R.S. ONLUS, per insanabili contrasti con il socio Prof. Giancarlo Cianfrone, lascia l'Associazione e si dimette dall'incarico.
La sede legale dell'A.I.R.S., ospitata gratuitamente in comodato dal 8 agosto 1995 presso lo studio del Prof. Mattia, viene trasferita a nuovo indirizzo con altro sito internet. (Statuto AIRS).

È fondatore e presidente della Bruel Acoustics in Roma ed insieme al Prof. Per V. Bruel svolge attività di ricerca, di consulenza scientifica in vari settori dell'acustica; distribuisce prodotti per la bonifica ed il miglioramento dell'acustica ambientale; svolge consulenza per la correzione acustica delle sale, perizie e misure di rumore, ecc.
È tecnico competente in acustica ai sensi della legge quadro sul rumore n. 447/95, abilitato alle perizie acustiche previste dalla legislazione italiana.


Prof. G. Mario MATTIA - Consulente Ergonomo Specialista Certificato in ACUSTICA:
Suono, Rumore e Vibrazioni - Ambiente, Sicurezza ed Ergonomia. - Roma 06/5005032


« Tutti i diritti riservati 1995-2003,
Prof. Mario Mattia.

« Web masters Mario & Paolo Mattia - updated on February 2003, Web Master
On line from 1995